PREPARAZIONE ATLETICA DEL PERFORMER

PREPARAZIONE ATLETICA DEL PERFORMER

Una buona funzionalità vocale non è riducibile ad un mero uso fisiologicamente corretto della sola componente laringo-faringea.La scienza dello sport e la fisiologia del lavoro hanno appurato già da tempo che le tensioni compensatorie in altre aree biologiche (contrazioni, ipertonie, ipotonie...) si espandono tramite le catene muscolari fino ad intaccare il sistema voce.

Al contrario, una buona funzione corporea è garanzia di un'ottima prestazione vocale o artistica. Il controllo della voce e delle emozioni ad essa collegate dipende in primis dalla prontezza fisica e da un adeguato livello di "fitness" corporeo. Il performer ha bisogno - al di là della competenza tecnica e del giusto stato mentale - di preparare adeguatamente il proprio corpo a sostenere gli stress richiesti dalla propria attività, sia a livello fisico che psicologico. PREPARAZIONE ATLETICA DEL PERFORMER

Gli artisti e i professionisti di spessore internazionale sanno quanto sia importante affidarsi ad un coach che possa offrire sia una preparazione atletico-vocale a lungo termine (in vista del tour o di una serie di impegni importanti), sia delle opzioni last-minute di troubleshooting e warm-up in vista di un singolo evento performativo.

Si rende quindi necessaria la creazione di un programma ad hoc sull'individuo che sviluppi e mantenga la coordinazione e l'efficienza integrata di voce, corpo e cervello, incrementando l'energia e la stamina a disposizione dell'artista in un'ottica ergonomica (massimo rendimento, minimo sforzo).

Tale approccio mira a permettere il recupero della connessione tra voce, mente e corpo, tramite l'applicazione di diverse metodologie derivate da svariati ambiti del fitness e del training di stampo olistico, tenendo sempre in primo piano l'architettura neuromuscolare dello strumento vocale e le sue regole di funzionamento. Superando l'obsoleto dualismo mente/corpo, il professionista sarà guidato in un percorso di potenziamento della coordinazione, scioglimento delle tensioni, efficienza cardiovascolare, incremento dell'energia, raffinamento dell'agilità/responsività dei muscoli deputati alla gestione della voce e della performance, ottimizzazione della funzionalità corporea e creazione dello stato di "fitness" più adatto al task in questione.

PREPARAZIONE ATLETICA DEL PERFORMER