estill-voice

Il modello di addestramento vocale "Estill Voice Training System"

Il Modello EVT non è una "tecnica", bensì un sistema innovativo di addestramento vocale in continuo aggiornamento che coniuga in sé i risultati delle più recenti ricerche nell’ambito dell’anatomofisiologia, della fisica acustica e della psicoacustica (percezione vocale). Esso identifica le strutture anatomiche che partecipano al processo di fonazione e – attraverso la produzione di suoni semplici e noti – ne promuove il controllo cosciente e volontario, finalizzato all'emissione di un suono vocale prevedibile. Il modello propone quindi soluzioni pratiche a problemi comuni, quali la necessità di aumentare l’estensione, la gestione del “passaggio” nella voce cantata, lo sviluppo della potenza, la gestione del fiato, il mantenimento di una vocalità sana… L'EVTS si basa sulla comprensione della funzione primaria della laringe, ovvero il suo ruolo di valvola e sfintere. Tale funzione tende ad attivarsi anche nel corso della vocalizzazione (parlata o cantata), con conseguenze deleterie sull’efficienza, sostenibilità e salute della fonazione e della laringe stessa. La coscienza di tale meccanismo (tra l’altro necessario per la sopravvivenza e la vita) è fondamentale per la risoluzione dei problemi collegati alla vocalizzazione e accusati dagli utenti della voce, in tutte le sue forme. Certamente una performance di successo è il risultato della cooperazione di una serie di variabili non riducibili esclusivamente alla tecnica vocale, ma la volontà di comunicare pensieri, emozioni ed idee, dipende in primis dalla capacità di fare uso di un apparato neuromuscolare flessibile, addestrato specificamente e reattivo. Per questo, l’EVT tratta la voce parlata e cantata come una qualsiasi attività atletica e divide il training in tre ambiti separati:

-‘Craft’/Fisiologia o Meccanica vocale

-‘Artistry’/Estetica o Stile

-‘Performance Magic’/Metafisica

Tale suddivisione rende chiaro l’ambito su cui l’intervento pedagogico, di caso in caso, si debba focalizzare. Qualsiasi stile vocale che non sia dannoso per lo strumento voce è accettato e valorizzato senza alcun pregiudizio estetico. La diversità culturale e musicale è considerata una ricchezza, individuando al tempo stesso i rischi di ogni qualità vocale nonché le modalità per evitarli. Questo approccio all’addestramento vocale si rivolge ad attori e cantanti (professionisti e non), performer di Musical Theater, insegnanti, speaker professionisti, business and executive speakers, coach di atletica o istruttori di fitness, docenti di canto, direttori di coro, logopedisti, terapeuti, semplici curiosi… chiunque abbia una voce o lavori con essa! Il processo di certificazione per l’insegnamento ideato da Estill International assicura che ogni insegnante sia in grado di comunicare i contenuti del curriculum in maniera efficace e qualitativamente eccellente.