COMUNICAZIONE EFFICACE

COMUNICAZIONE EFFICACE

La comunicazione interpersonale e professionale non é una mera attitudine distinta dalla nostra vera personalitá. Essa é l'immagine di noi stessi, é ció che riveliamo del nostro essere, é il biglietto da visita che offriamo agli interlocutori con su scritto chi siamo e cosa vogliamo. Eppure molte volte ci accorgiamo che non siamo in grado di comunicare ció che siamo veramente, che veniamo fraintesi o non compresi come vorremmo. Accade che desideriamo esprimere - direttamente o indirettamente - un determinato messaggio, che peró una volta formulato (in maniera inappropriata) viene travisato o storpiato. A causare il malinteso puó essere una concatenazione di fattori quali una scelta lessicale improria, una costruzione del discorso poco logica e coesa, il linguaggio paraverbale o non verbale che contraddicono le parole, la vocalitá inadatta, la prossemica inapproriata, la qualitá del contatto oculare fraintendibile, la carente disposizione psicologica all'ascolto dell'altro e di sé (...).

Alcuni individui sono "per natura" migliori comunicatori rispetto ad altri, e gli stili comunicativi sono numerosi e di certo non riducibili ad una manciata di regole spicciole passe-partout. Ma la radice di questa "natura" é la coscienza dei propri modelli cognitivi, comportamentali e comunicativi, accompagnata dalla pratica e dalla conseguente acquisizione di pattern piú funzionali. Il personal communication coach guida il cliente nell'individuazione degli schemi d'azione da correggere (che quest'ultimo, proprio per il fatto di averli automatizzati, non riesce spesso a identificare autonomamente) e lo aiuta a svilupparne di nuovi, piú congeniali ai propri contesti sociali e professionali. Il mutamento del proprio io comunicativo si accompagna frequentemente ad una modificazione dell'identitá personale e del senso del sé, con conseguenze positive sulla fiducia nella propria efficacia individuale e sull'autostima.

Alcuni esempi di richieste inoltrate al personal communication coach includono:

- Sviluppare modalitá comunicative piú conformi al proprio ruolo sociale/alla propria etá/contesto professionale

- Essere piú autorevoli ed incisivi nell'ambiente lavorativo

- Ottimizzare le relazioni personali

- Gestire l'impressione di sé che si comunica a interlocutori e clienti o pazienti

- Acquisire schemi logici piú ergonomici nelle presentazioni di prodotti e servizi

- Gestione della propria performance nel PUBLIC SPEAKING

- Curare la propria didattica in qualitá di insegnante o formatore

- Avere maggior successo negli scambi con amici, partner, clienti, collaboratori, superiori

- Essere assertivi, di contro ad aggressivi o passivi, nello stile comunicativo

- Imparare ad usare a proprio vantaggio le tecniche della narrativa e della psicologia sociale.